NUOVO Corso di formazione Operatore Socio Sanitario

Con la Delibera della Giunta Regionale n. 1124 del 06/08/2020 è stata approvata la Programmazione dell'Offerta formativa per Operatore Socio Sanitario per il biennio 2020/2021, e con Decreto n. 747 del 23/09/2020 la Cooperativa Cultura e Valori è stata autorizzate ad organizzare i Corsi.


ESITO SELEZIONE per OPERATORI SOCIO SANITARI del 15 APRILE 2021

Cliccare qui per scaricare la graduatoria finale della selezione.

 

 

 


Le principali novità in relazione ai precedenti corsi di formazione per Operatore Socio Sanitario sono:
  • il corso “estensivo” avrà una durata prevista di 12/14 mesi ed orario delle lezioni giornaliero
  • in caso di titoli di studio conseguiti all’estero (in Paesi dell’Unione Europea ed extra Unione Europea) dovrà essere presentata la Dichiarazione di Valore. Vedasi le NOTE ORGANIZZATIVE per le modalità di ottenimento della Dichiarazione
  • i corsisti stranieri devono possedere il certificato di competenza linguistica rilasciato da enti certificatori, almeno di livello B1. Vedasi le NOTE ORGANIZZATIVE per le esclusioni
  • sarà possibile, se disoccupati, richiedere un voucher di importo pari a 1.500,00 €, previa presentazione dell'ISEE. Il voucher verrà rilasciato in funzione di specifica graduatoria stilata dalla Regione Veneto ed in seguito allo svolgimento di almeno il 90% delle ore

MODALITA' DI EFFETTUAZIONE DELLA PROVA DI SELEZIONE

La prova è finalizzata a verificare nei candidati conoscenze, abilità e attitudini ai percorsi formativi per OSS, in ambito

  • socio-culturale-istituzionale: si mira a evidenziare le conoscenze di educazione civica e del futuro ruolo, le abilità di ragionamento logico e matematico, le abilità di comprensione ed elaborazione di un testo, le abilità di utilizzo di strumenti informatici e lingua inglese
  • relazionale: far emergere le attitudini relazionali/comportamentali e di aiuto alla persona, le abilità di problem solving e di lavoro in gruppo

La selezione si struttura in due distinte prove

  • prova scritta: 60 domande a risposta chiusa (58 quesiti con quattro opzioni di risposta e 2 quesiti con 5 opzioni di risposta vero/falso ) da completare entro 75 minuti. Il superamento della prova scritta costituisce titolo per l’ammissione al colloquio (minimo 30 punti per essere ammessi al colloquio, massimo 60 punti)
  • colloquio conoscitivo: della durata indicativa di 15 minuti. Il colloquio deve consentire alla commissione di conoscere le motivazioni alla scelta del corso e del lavoro, la consapevolezza dei propri punti di forza e debolezza e degli aspetti positivi e critici del lavoro e, infine, di evidenziare eventuali limitazioni alla frequenza regolare delle attività didattiche e di tirocinio. Il colloquio si intende superato con il raggiungimento di almeno 6 punti (massimo 10 punti).

Il punteggio minimo per l’ammissione al corso è di 36 punti complessivi (massimo complessivo 70 punti).

 

Istituto Tecnico per il Turismo Romano Guardini

 

 

 

 

 

Contatti:

Per ulteriori informazioni
tel: 045 81 87 924
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.